SAPORE DI SPORT… SAPORE DI CASA: 1° TRAIL ROCCA S. SILVESTRO – NORDIC E TRAIL

E’ stata una gioia immensa partecipare al 1° Trail Rocca di San Silvestro. La manifestazione si è svolta lo scorso venerdì 1° novembre in quel di Campiglia Marittima-LI: un percorso corto di 16km e uno lungo di 25km, il primo aperto a runners, nordic walkers e walkers, il secondo riservato ai runners.

La Rocca di Campiglia Marittima è stata la cornice del luogo di partenza e di arrivo di tutti gli atleti. I due percorsi erano uguali fino al 12esimo chilometro circa: molto suggestivi i passaggi dalla Via delle Fonti e la Rocca di S. Silvestro. Il percorso lungo ha visto i partecipanti impegnati nella salita verso la vetta del Monte Calvi: luogo sicuramente incantevole, il tetto della Val di Cornia per così dire. La luce della giornata ha regalato scorci mozzafiato su tutti i dintorni: luci particolari illuminavano il Golfo di Follonica, l’Isola del Giglio e dell’Elba.

Da un punto di vista tecnico entrambe le lunghezze non sono state di poco conto, soprattutto il percorso lungo ha messo alla prova i runners sia in salita che in discesa. Molti cambi di pendenza e di tipologia di terreni su cui correre e camminare.

Un nutrito gruppo della nostra Asd ha partecipato con immensa gioia e grandi soddisfazioni a questo Trail di casa, per così dire. Ognuno ha espresso il suo Nordic Walking: qualcuno ha interpretato il percorso come una gara con se stesso e con il tempo, altri hanno goduto di più dei paesaggi, della compagnia e dei ristori. Quel che è certo, è che tutti gli associati hanno cercato di percorrere i 16 chilometri mantenendo al meglio delle proprie possibilità la tecnica del Nordic Walking. Molti hanno chiuso il percorso in meno di 3 ore: considerando il D+450m, è davvero un ottimo tempo.

Vittorio Tognoni e io, in quanto runners, ci siamo cimentati sulla 25km D+1100. Dopo aver corso diverse gare di questa natura in Toscana, penso di poter affermare che questa sia una delle più dure, ma soprattutto tecniche. Correre in casa mi è piaciuto molto, mi ha dato la possibilità di scoprire qualche nuovo sentiero e soprattutto di mettermi alla prova con me stessa e con gli altri respirando profumi a me noti. Gli scorci paesaggistici mi hanno sostenuto molto nei momenti più intensi: già perché la Val di Cornia è sempre la Val di Cornia!

Buona la prova di Vittorio che è arrivato sul traguardo in 3h22’52”, 40esimo assoluto e 19esimo di categoria. Non al top della forma e alle prese con un piccolo infortunio, si dice soddisfatto! Personalmente avevo stimato di chiudere la gara in 3h30’ all’incirca, considerando anche le abbondanti piogge del giorno precedete. Sono rimasta molto colpita di essere giunta sul traguardo in 3h12’31” ottenendo così la 5 piazza assoluta. Fino alla vetta del Monte Calvi ero terza, ma reduce da una brutta caduta al Trail del Parco della Maremma, ho lasciato di buon grando il passo alle mie compagne, data la scivolosità del terreno.

Ottima l’organizzazione della manifestazione da parte del Gruppo Sportivo La Bifora in collaborazione con Atletica Il Rivellino-Claudio Mazzola, con il patrocino di Parchi Val di Cornia e del Comune di Campiglia M.ma.

Ancora una volta siamo tornati a casa con buone sensazioni e tante belle emozioni a passo di Nordic Walking e Trail Running: è bello poter condividere insieme le passioni, lo sport e il territorio!

Complimenti a tutti e alla prossima,

Annalena Cocchi

3397230575

annalena.cocchi@gmail.com

Direttore Tecnico di Nordic Walking e Dintorni A.s.d.

Allenatrice e Istruttrice NW FIDAL

Preparatore Atletico e Istruttore Posturale AICS

Consulente in Mental Coaching