LA CENERENTOLA BLASONATA

Lo sport a San Vincenzo è di casa… una moltitudine di associazioni sportive operano sul territorio portando spesso sul podio la nostra cittadina. E notevole è lo sforzo per dotare i nostri atleti di strutture adeguate per allenarsi così come per curare i vivai degli sportivi in erba…. Naturalmente è notevole anche lo sforzo dell’amministrazione per manutenere questi impianti rendendoli agibili ed efficienti in rapporto all’investimento economico necessario. In questo articolo vorrei parlarvi della Società Sportiva Atletica San Vincenzo che è presente nel nostro Comune dai primi anni ’70.  A fronte dei costi esponenzialmente aumentati per affiliazione e tesseramento la Società negli ultimi anni ha dovuto unirsi all’Atletica Cecina ed all’Atletica Rosignano formando così l’Atletica Costa Etrusca, e coinvolgendo altri Comuni come ad esempio Venturina. Unione che si è vista necessaria anche per poter mantenere i costi di iscrizione dei ragazzi a livelli accettabili ed usufruibili a tutti. Il gruppo di San Vincenzo lavora però in condizioni di disagio notevolissime poiché, pur essendoci sul territorio un impianto perfettamente a norma (presso il Campo sportivo Pietro Biagi), dove sono state fatte moltissime gare a livello Provinciale, Regionale ed anche Nazionale come la finale Nazionale UISP, al momento è assolutamente non utilizzabile ed andrebbe restaurato. Nel corso degli anni è stato più e più volte richiesto il rifacimento della pista, che potrebbe servire anche ai turisti sportivi che durante l’estate hanno bisogno di venirsi ad allenare, oppure anche a semplici cittadini sanvincenzini che potrebbero utilizzarlo per venirci a correre.  Non molti anni fa San Vincenzo, grazie a Riva degli Etruschi, è stata Centro Federale FIDAL per il fondo e la marcia, gli atleti della Nazionale venivano qui ad allenarsi  ed era solito vedere Stefano Baldini (Campione Olimpico di maratona) correre lungo la Principessa. L’indisponibilità di una struttura adeguata naturalmente poi li ha spinti a cambiare zona di allenamento.

 

Al momento la Società è costretta ad allenarsi in inverno nella tensostruttura della Scuola Media, assolutamente sprovvista di alcuna attrezzatura da palestra ( attrezzatura acquistata attraverso autofinanziamento). Oppure utilizzando lo spazio esterno, gentilmente messo a disposizione dalla Preside, dove esiste una pista di quattro corsie lunga solo 60 mt ed una zona di salto in lungo di piccole dimensioni.  Purtroppo, pur sfidando le condizioni atmosferiche, questo spazio è inutilizzabile durante l’inverno poiché, nonostante le ripetute richieste, non è stato ancora provveduto a ripristinare l’illuminazione pubblica (2 lampioni).  L’unico Campo di Atletica disponibile è quello di Cecina, (quello di Piombino è a pagamento) perciò, ben due giorni la settimana gli allenatori e qualche genitore si fanno carico di portare, a proprie spese, i ragazzi ad allenarsi in trasferta. Durante i mesi estivi, grazie alla gentilezza del Cycling Team San Vincenzo asd che ha in gestione il velodromo di San Carlo, viene utilizzato quello spazio per gli allenamenti. Era stato promesso più di un anno fa la costruzione di una base in cemento, sempre presso il Velodromo in uno spazio dove non avrebbe dato fastidio all’attività dei ciclisti, utilizzabile  per poter fare l’attività di Lanci, ma ancora non c’è stato ancora riscontro. 

Nonostante tutto il disagio e le difficoltà di questa nostra associazione sportiva possiamo annoverare i seguenti risultati:

Nel 2017 una Campionessa Toscana Indoor di Salto in Alto femminile e Campionessa Toscana Outdoor nella stessa disciplina.

Nel 2018 una Campionessa Toscana Indoor di Salto in Alto femminile e Campionessa Toscana Outdoor nella stessa disciplina.

Risultati nei Campionati Italiani di Salto triplo maschile.

Confermati nel 2018 tra le dieci migliori posizioni in Italia nel Salto in Alto femminile.

Conquistata la sedicesima posizione in Italia nel Salto Triplo Maschile. 

La undicesima posizione in Toscana nel lancio del Vortex femminile. 

Ottenuta la quindicesima posizione in Toscana nei 100 mt hs maschili. 

La quinta posizione in Toscana nel Salto in Lungo Outdoor. 

La prima posizione in Toscana nel Salto Triplo Maschile. 

La terza posizione Toscana nel Salto in Lungo maschile Indoor e la quinta nel Salto in Lungo Outdoor. 

Insomma, la Società Atletica Costa Etrusca rappresenta un altro fiore all’occhiello sanvincenzino ed opera attivamente nella promozione allo sport con un vivaio di circa 30 bambini. La decisione di dotarla finalmente di strutture agibili ed attrezzature credo rappresenti un passo irrevocabile; e per quanto concerne il ripristino della pista e delle attrezzature nel Santa Costanza la normalità di manutere e non destinare al totale degrado quanto realizzato a suo tempo a spese della comunità. Altre realtà sportive si stanno affacciando, come la recente creazione della squadra DNA RUNNER, ed è tangibile l’aumento esponenziale del numero dei concittadini che si dedicano al runner ed alle maratone.  L’idea che lo sport possa rappresentare il motore principale per ridare linfa vitale al turismo nel comprensorio credo sia chiaramente espressa e divulgata attraverso questo nostro impegno… questo è possibile anche manifestando la disponibilità di strutture moderne ed efficienti, ma soprattutto agibili in ogni sua caratteristica.