GIOVEDI’ 25 APRILE AL CASTELLO FOSIMI

Orchidea del Monte Calvi – Trekking San Vincenzo

 

Ora e Luogo di Ritrovo: Ore 8.30 Bocciodromo di San Vincenzo . Da qui ci sposteremo con le auto proprie fino a Gerfalco.

Difficoltà : Media (E)

Lunghezza : circa 10 Km dislivello max 200 m

Tempo di percorrenza : circa 5 ore comprensiva pausa pranzo

Rientro: previsto a San Vincenzo entro le ore 16.00 Circa

Costo : per i soci il costo è € 5,00 per la guida, il costo per i non soci è

€ 10,00 comprensiva del costo della guida.

Si prega di comunicare la partecipazione entro le ore 12,00 di Mercoledì 24 Aprile esclusivamente tramite sms al numero 370 3003015.

Si consiglia un abbigliamento adeguato, sono obbligatorie scarpe da escursionismo o scarponcini con la suola scolpita ( no scarpe da tennis o altra tipologia di calzatura ) .

Consigliati i bastoncini che possono aiutare ad affrontare i dislivelli.

Zaino leggero con almeno 1 litro acqua .

Abbigliamento adeguato alle condizioni metereologiche; in caso di tempo non ottimale si consiglia mantella o impermeabile.

Il Castello di Fosini si erge nel comune di Radicondoli (Siena) ma è geograficamente parte del territorio di Castelnuovo Val di Cecina

(Pisa) essendo situato alle sorgenti del torrente Pavone di fronte alla “Corna Di Gerfalco”.

Il Castello ha una sagoma quadrangolare, disposta attorno ad un cortile centrale.

Le Mura sono rustiche a pietre e mattoni con numerose feritoie al piano inferiore.

Tutta l’area è inserita nella riserva naturale delle Cornate e Fosini e quest’area verde costituisce un autentico paradiso ambientale .

Una leggenda legata al “morbo oscuro” che colpi il centro Italia nel 300 narra che in pochi mesi al castello restò in vita solo Ilario Brandani con la fama d’essere un negromante e conoscitore di antiche formule per evocare i morti.

Rimase chiuso per anni, da solo all’interno del Castello con decine di cadaveri ed il silenzio come unici compagni.

Durante il percorso raggiungeremo le rovine del podere Belcaro, sede del comando partigiano della XXIII brigata Garibaldi “Guido Boscaglia”


castello fosimi